martedì 28 aprile 2015

Chi sono io...

Chi sono io…

Sono una ragazza adulta nata negli anni ’80, ai tempi di Bim Bum Bam condotto da Paolo Bonolis (perché hanno eliminato quel bellissimo programma tv per bambini? Dio, quanto sono stata fortunata nella mia infanzia!) che si rifiuta di ammettere che gli anni passano e che dovrebbe mettere la “testa a posto” e iniziare a pensare come un’adulta della stessa età.
Invece, dopo l’università,
mi è sembrato di tornare indietro nel tempo, di poter dire “Ok, ora posso allentare un po’ la cinghia”. E così, mi sono ritrovata a pensare, sognare, fantasticare, come se fossi ancora adolescente.

Sono ben consapevole di cosa sia la vita e, probabilmente, proprio per questo mi piace farmi trasportare dai sogni ad occhi aperti (i film di fantascienza cosa sono al confronto?).
Mi piace definirmi una sognatrice realista, proprio per questo mio modo di fare sempre a metà: vedo il mondo circostante ma è come se a volte non volessi accettarlo così com’è e me ne costruissi uno mio, basandomi su ciò che mi fa stare bene.
E’ come se avessi costantemente bisogno di rifugiarmi in qualcosa di mio e solo mio. Qualcosa che mi serve per fuggire costantemente da quello che c’è là fuori.
Mi rendo conto che, a volte, vivo nella mia testa senza avere il coraggio di fare le cose che vorrei nella realtà. Forse perché mi fa… paura farle davvero. Il giudizio degli altri o quello che ho di me stessa influirebbe sulla mia determinazione a provarci, a crederci.
A volte perché invece è un po’ difficile che riesca davvero a fare cose che posso solo sognare.

Per chi “crede” nell’oroscopo, sono dei Gemelli ascendente Gemelli. E’ un segno che adoro e credo che non potrei essere altro che questo. E’ un segno d’aria portato ad avere costantemente la testa tra le nuvole (che, attenzione, non comporta l’essere frivoli e superficiali come spesso potrebbe sembrare da fuori), un gran sognatore e comunicatore (i conti tornano, eh?!).
Ribadendo il concetto che mi piace volare con la fantasia, la quale, spesso, nei momenti di crisi, è l’unica cosa che mi tiene a galla, sono affascinata da tutto ciò che non è realtà: film e libri fantasy, di fantascienza. Ma non sono solo quelli i miei generi preferiti, certo.

Anzi, proviamo a fare le cose in ordine:
Generi di libri preferiti: urban fantasy e paranormal romance, thriller, horror, gialli, azione, spy story, fantasy, fantascienza. Ad essi si aggiunge Dean Koontz, autore che molti non conosceranno. Diciamo che è sul genere di Stephen King, ma purtroppo nessuno lo calcola. Invece a me ha colpito moltissimo, mi ha entusiasmato veramente tanto. Magari recensirò qualcosa in un altro momento…

Film preferiti: thriller, horror, gialli, azione, spy story, fantasy, fantascienza.
Nonostante tali gusti, il film che guardo e riguardo all’infinito è Notting Hill. Si discosta completamente dagli altri, vero? Non assomiglia per nulla al fantasy. Ma è la tipica commedia romantica da favola che ti fa sognare, l’inaspettato che bussa alla tua porta e ti cambia la vita.. per sempre! Vi pare poco?

Musica preferita: Rock, post rock, metal, progressive metal, symphonic gothic metal, metal opera, experimental rock ..e derivati vari (magari prima o poi riporterò qualcosa come esempio). Ammetto che qui vado sul pesante. Mi serve musica che occupi la mia mente completamente, facendomi dimenticare tutto il resto. Ciò non vuol dire che una bella composizione per pianoforte non possa regalarmi emozioni altrettanto intense.

La mia citazione preferita? “Mai essere parte di cose in cui non credi”, by James Franco. Purtroppo, mi capita di tradire spesso questo modo di pensare….

Che altro…
Beh, adoro (come sicuramente avrete notato dal lato destro della pagina) manga e anime, in particolare i 3 miei MUST: Sailor Moon e Marmalade Boy, con i quali sono cresciuta, e Vampire Knight, che ho conosciuto solo pochi anni fa, perché è più recente. E amo alla follia i fratelli Winchester di Supernatural.
Adoro le storie su fate ed elfi (sono convinta che esistano, ma noi non possiamo vederli.. uffa!).
E, infine, i videogiochi mi aiutano a distrarre la mia mente. Vado pazza per The Sims e tutta la serie. Magari, potrei postare qualche mia creazione, più avanti… cose vecchie, ormai finite in qualche cartella dimenticata nella sezione “Documenti” del mio amatissimo pc.

E... beh... Forse è anche troppo per ora.
Tempo ce ne sarà, per parlare ancora…
Buonanotte.

Nessun commento:

Posta un commento